Pompa Peristaltica Rotho: sinonimo solo di Pompa Ragazzini

La pompa Peristaltica Rotho è nata 30 anni fa ed è stata applicata all’enologia per la prima volta da Ragazzini, permettendo un salto qualitativo notevole al mondo vinicolo.
La delicatezza e la semplicità con cui trasferisce il prodotto fanno della pompa peristaltica Rotho uno dei macchinari enologici più rivoluzionari degli ultimi tempi ed il miglior sistema di travaso di un prodotto fragile come il vino.
Per questo motivo la moderna enologia affida la delicata fase del “trasferimento” alla pompa Rotho, sia che si tratti di liquidi, diraspati o vinacce svinate.

Il principio di funzionamento della pompa prende spunto dal movimento peristaltico del sistema digestivo corporeo, che consiste nella contrazione e successivo rilascio di un muscolo attorno ad un tubo, consentendo il transito delle sostanze al suo interno.
Nella pompa un tubo elastomerico è ripetutamente schiacciato per tutta la sua lunghezza da rulli; fra un passaggio e l'altro del rullo impulsore, il tubo ritorna al suo diametro iniziale provocando un vuoto che aspira il prodotto da veicolare.
Questo movimento provoca un pompaggio delicato che non causa il minimo danno al prodotto e ne impedisce qualsiasi contaminazione evitando contatti con organi meccanici.

Il sistema caratteristico di schiacciamento del tubolare di questa pompa avviene mediante “rulli su cuscinetto”, un sistema che offre diversi vantaggi:

  • nessun liquido refrigerante all’interno del corpo pompa, perché il rullo non genera frizioni sulla superficie del tubolare
  • prolungamento della vita del tubolare, perché il rullo non genera frizioni sulla sua superficie
  • nessuna contaminazione o ossidazione del prodotto
    in caso di rottura del tubolare, non c’è pericolo di contaminare il prodotto grazie all’assenza di liquido refrigerante
  • nessun sbattimento o emulsione del prodotto
  • nessun schiacciamento di prodotti eterogenei come raspi o vinaccioli
  • sostituzione del tubolare veloce, pulita e meno dispendiosa, perché non ci sono liquidi da evacuare e da sostituire insieme al tubolare
  • assoluta tenuta di pressione in caso di fermata
  • possibilità di lavorare in profondità perchè è autoadescante da 8,5 m
  • max rotazione 50 giri/min
  • possibilità di invertire il senso del flusso
  • possibilità di funzionamento a secco
  • nessun intasamento
  • possibilità nel dosaggio di sostanze coadiuvanti come solforosa, bentonite etc.
  • possibilità di dosaggi di massima precisione

Va ricordato inoltre che la pompa Peristaltica Rotho è sfruttabile 365 giorni all’anno per i più svariati lavori di cantina, quindi quando si acquista una Rotho non si acquista solamente una pompa delicata e “qualitativa”, ma anche una pompa “quantitativa”.

La si può usare infatti:

  • per la vendemmia, dotata di una tramoggia di carico per i prodotti eterogenei come uve intere, uve vendemmiate a macchina, diraspate e vinacce, 
  • per i travasi, trasformata con gli appositi raccordi per liquidi
  • per il riempimento di barriques
  • per l’imbottigliamento

La Rotho della Ragazzini è insomma uno strumento indispensabile che concorre in modo semplice all’ottenimento di un prodotto finale di qualità.